giovedì 22 novembre 2012

Pubblicato da DanyRod in



Mia nonna mi diceva sempre che non bisogna parlare dei serpenti perché di sicuro ne compare uno poco dopo, e io ho commesso quel gravissimo errore, ho nominato colei-che-non-deve-essere-nominata, e come per magia è ricomparsa, e come a un vecchio amico che torna dalla guerra, tutti quanti sono andati a dirle quanto lei sia loro mancata, dopo averne parlato peste e corna dietro e davanti, comportamento alquanto maturo...
Dicono sia cambiata, che abbia imparato dai suoi sbagli, che sembra una persona diversa, e da quando ha capito come gira il mondo sia più matura, più cresciuta, e promettono che finché si comporta in modo educato ci si comporterà con lei allo stesso modo. Ma sapete cosa vi dico, le piccole pesti quando crescono diventano solo grandi pesti, ed è un peccato che io non ho il numero di telefono di qualcuno così da poterlo chiamare per fargli le mie condoglianze tre giorni prima di Natale...

3 commenti:

  1. Quanto sono d'accordo con te, neanche te lo puoi immaginare... vediamo quanto tempo ci vuole perchè si ritorni alle vecchie abitudini!

    RispondiElimina
  2. Sono stata io a dire che se si comporta da persona civile farò altrettanto.... ma ho anche aggiunto che alla prima rottura di coglioni, la mando a fare in culo!!
    Le persone non cambiano, non se non sono state lobotomizzate e non mi risulta si sia sottoposta a sta pratica, ma lasciamole il beneficio del dubbio!!

    RispondiElimina
  3. io nemmeno quello :-P

    RispondiElimina