mercoledì 9 marzo 2011

Pubblicato da DanyRod in , , , ,




Non tanto tempo fa, in una galassia vicina vicina... (Sottotitoli: In questo momento, in questo paese...)
Taaaaaaa tattaaaaa tataaaa ratataatttaa ratata ttàà....  taaataa ttuuuuààààà...

JOB WARS
Episodio I
Il colloquio fantasma

________________________________________________________________________

Sono tempi difficili per la Repubblica; i senatori discutono se sia lecito o meno dichiarare festa nazionale il 17 marzo, ma soprattutto se si deva lavorare o no, così come se concedere o meno l'immunità politica alle più alte cariche dello stato, mentre si fanno più insistenti i rumori di situazioni scottanti, che hanno come protagonista l'Alto Cavaliere della Repubblica, rumori che se si scoprissero veritieri metterebbero in pericolo la già fragile stabilità delle istituzioni repubblicane...
Intanto in un angolo sperduto del paese, un ragazzo, chiamato Dr. J, non ignaro di quanto sopra, cerca in ogni modo di non cedere al lato oscuro della Spigliatezza, cioè la Nullafacenza, inviando curriculum in ogni modo, accendendo candele e pregando tutti i santi, e partecipando infine a rituali propiziatori in onore degli dèi pagani protettori del lavoro.
Il caso ha deciso che Dr. J sia stato chiamato d'urgenza ieri dall'Agenzia, organizzazione che lotta per recuperare le anime in pena, corrotte dalla Nullafacenza, facendo loro ritrovare la Spigliatezza che fa parte di tutti noi. La convocazione era urgente, in quanto Aziendainteressata voleva conoscerlo, dopo essere venuta a conoscenza delle doti particolari di questo particolare ragazzo.
Per così prestigiosa convocazione, l'Agenzia aveva dato dei consigli a Dr. J: "Aziendainteressata è molto importante per l'Agenzia, per cui fatti la barba, togliti i piercing, copriti i tatuaggi, non fumare per almeno 24 ore, e vestiti bene bene bene, non come per andare a un matrimonio, ma quasi, e per finire, che la Spigliatezza sia con te..."
E' d'obbligo chiarire che Dr. J non fuma, non beve, non ha tatuaggi né porta i piercing; pecca però di avere l'incolta barba "trigiornaliera", che lo rende oltremodo affascinante, e anche di non possedere vestiti "non da matrimonio, ma quasi".
Risolto il problema dell'incolta barba "trigiornaliera", che non era poi così tanto problematico, Dr. J si era reso conto che il problema di non possedere vestiti "non da matrimonio ma quasi" era molto più difficile da risolvere. Preso dal panico e dall'angoscia di non riuscire a trovare qualcosa di adatto per l'occasione, ha chiesto aiuto alla sua amata Principessa Libby, e saliti sul Fiestaford, sono andati alla ricerca dell'abito mai comprato.
Dopo un lungo peregrinare, il giovane Dr. J e la sua amata Principessa Libby, sono riusciti a trovare dei pantaloni adatti. Risolto il problema della parte sotto, rimaneva il problema della parte sopra. Dr. J aveva avuto un'idea: ricercare nel cesto dei panni sporchi il maglione nuovo ed elegante, che aveva usato per la cena della compagnia il sabato precedente, e che sarebbe servito per coprire dal freddo il suo petto possente e dai pettorali marcati. Una volta trovato lo ha messo a lavare, e poi ad asciugare.
L'indomani il prode Dr. J si è recato nel Regno di Nullafacenza, oltre che per aiutare i propri colleghi a cancellare il giorno precedente dal calendario che tiene il conto dei giorni che mancano alla fine della loro permanenza lì, anche per chiedere il permesso di assenza necessario per partecipare alla riunione in Aziendainteressata.
Dopo avere espletato l'incarico quotidiano di riscaldatore di sedia e di lettore di blog altrui, Dr. J era già in prossimità della retta finale che lo avrebbe portato dal Regno di Nullafacenza all'appuntamento con Aziendainteressata, quando in quell'istante ha ricevuto una strana e inopportuna telefonata dall'Agenzia, che gli comunicava che la persona di Aziendainteressata, che era stata incaricata di riceverlo per constatare queste sue particolari doti in vista di un suo futuro ingresso nella loro fratellanza, era stata rapita da Stranamalattia, un miserabile che si nutre delle forze altrui, per cui l'appuntamento era da ritenersi sospeso fin quando quella persona non  fosse stata rilasciata da quell'infame individuo.
Il giovane Dr. J ha dovuto infine annullare la richiesta di permesso d'uscita da Regno di Nullafacenza, e ha accesso altre due candele a tutti i santi e a tutti gli dèi pagani protettori del lavoro, chiedendo la loro intercessione per il pronto rilascio della persona rapita da Stranamalattia.

FINE EPISODIO
 
Riusciranno i santi e gli dèi pagani protettori del lavoro, a convincere Stranamalattia a rilasciare la persona incaricata da Aziendainteressata, molto importante per l'Agenzia, così che il nostro caro eroe Dr. J possa sfruttare il permesso di uscita da Regno di Nullafacenza, chiesto alla futura ex capa, per essere ricevuto da lei per constatare le particolari doti di questo particolare ragazzo, e così poi valutare il suo ipotetico ingresso  nella fratellanza? Non perdetevi il prossimo episodio, su questo stesso blog, quando il post sarà pronto.
Piiiiippprriiii pprpririripppi rriripirprirrriiiiii prrriiirrriiii...pipiripi.....Taaaaaaa tattaaaaa tataaaara tataatttaa ratatattàà....  taaataa ttuuuuààààà...


13 commenti:

  1. VI PREGO QUALCUNO GLI TROVI UN LAVORO PERCHE' STA DANDO DI MATTO!!!Beh... è spettacolare però eh!!!!

    RispondiElimina
  2. Mi sommo al coro di Libby! ;-D

    RispondiElimina
  3. ahahahah come ti capisco ho passato mesi e mesi a mandare curricula mai presi in considerazione....alla fine ho optato x un corso di formazione specializzata con stage annesso x la disperazione e xchè cmq mi serve ampliare le mie conoscenze....ma ovviamente sono in una situazione diversa dalla tua....in bocca al lupo di cuore!e che la forza sia con te!

    RispondiElimina
  4. Ora capisco perché stai con Libby... siete praticamente uguali...ci farete impazzire!

    RispondiElimina
  5. Dr J, il mio ragazzo ha fatto OTTO dico OTTO colloqui per la stessa azienda, più almeno altri DIECI dico DIECI annullati poche ore prima, da novembre, e ancora non si decidono ad assumerlo. La situazione è diversa dalla tua perchè lui almeno un lavoro (sottopagato e schiavista) ce l'ha, ma ti assicuro che è stressante. Cmq guarda il lato positivo: hai dei bei pantaloni nuovi, non hai dovuto spendere anche per la parte di sopra, e la prox volta potrai vestirti ancora così perchè non ti sei giocato il look (magari andando lì e sentendoti dire di dover tornare!). Pensa positivo!! :-)

    RispondiElimina
  6. @Nya: Anch'io tempo fa avevo fatto un corso di CAD 3D per espandere le mie conoscenze, ma non l'ho mai usato per lavoro, quindi non ho esperienza, e tutti quelli che cercano un disegnatore 3D, lo vogliono con diversi anni di esperienza. :-(@Funambola: ma non si dice che gli opposti si attraggono e che gli uguali sono contro natura? :-) hehehhe@PRxT: Per il posto dove sono adesso (ancora per poco) ho dovuto fare quattro colloqui nell'arco di tre mesi. Per i pantaloni è lo stesso che ho detto a Libby. Sono fighi e li metterò anche per andare in discoteca :-D

    RispondiElimina
  7. vogliamo i dettagli sui pantaloni nuovi

    RispondiElimina
  8. @Funambola: il fatto che tu mi dica che siamo uguali mi preoccupa non poco.... perchè, ringraziando il Cielo, io non sono uguale a lui. No, non fraintendermi, non ha niente che non va, ma per fortuna non siamo uguali ecco... ci saremmo già uccisi a manganellate!! Io sono taaaanto paziente! :-D@Mamma: lo sai che gli uomini non sono come noi per i dettagli.... lui ti direbbe "sono neri" punto.Io aggiungo "sono neri di un tessuto da portare in primavera ed autunno lievemente lucido, come va di moda ora (che a me personalmente non piace molto, ma non è che ci sia scelta). Cinque tasche, quindi sportivi ma non troppo. La gamba un po' stretta ma non skinny. Sono stata esauriente?

    RispondiElimina
  9. @Libby / Mamma: in realtà non ha cinque tasche ma quattro, è simile a quelli degli abiti ma lucido e con la vita bassa come va di moda ora, e mi fanno un bel didietro :-P heheehhee

    RispondiElimina
  10. uhm...provo a darti un suggerimento, sei nel campo informatico anche tu da quel che intuisco...purtroppo so bene quanto chiedano conoscenza in questo settore è il motivo x cui cerco di specializzarmi xchè altrimenti non vengo presa in considerazione....prova magari a fare qualche lavoro di tuo x poterlo poi mostrare e mettere nel cv...o meglio ancora crea un tuo sito di autopresentazione, con tanto di tua descrizione, esperienza lavorativa fatta e lavori personali fatti da te x hobby o esercitazione....hai una bella testa e sei portato a studiarti le cose si nota da molti tuoi post....un sito simile poi messo anche in bella mostra sul cv puo magari aiutarti a creare piu prospettive di essere contattato!non so se sei programmatore, grafico o altro ruolo xo può essere una buona cosa in qualsiasi mansione di questo settore....x il resto ahimè ci vuole solo taaaaanta pazienza....

    RispondiElimina
  11. Io dico che se gli fai leggere il tuo blog, ti assumono all'istante. Sei troppo forte e poi se ci aggiungi anche i pantaloni neri lucidi, 4/5 tasche, è fatta!!! ^__*

    RispondiElimina
  12. Pensa a cosa scriverai quando sarai ridotto come me, a fare il casalingo a tempo pieno aspettando che qualcuno ti assuma... Oh povero Dr J!

    RispondiElimina
  13. @Nya: cercherò di seguire il tuo consiglio, l'idea di farmi un sito personale l'ho sempre avuta, solo che non ho mai saputo cosa metterci dentro. :-D hehehe@Luna: in effetti mi era venuto in mente di mettere il link del mio blog nel curriculum :-D ehehehe@Aus: è prevista un'esalogia o almeno una trilogia di questa saga epica, tempo e insuccessi permettendo :-D hehehee

    RispondiElimina